Archivi tag: viaggi

DSC02879

Albenga, città delle cento torri

Abitato di antichissima fondazione, Albenga è chiamata “la città dalle cento torri”. L’origine del nome si può ben intuire quando ci si trova nel cuore del suo centro storico e si è subito sovrastati da torri e campanili svettanti. Continua a leggere

san-miniato

Una passeggiata a San Miniato (PI)

San Miniato è un paese che vanta una lunga storia. Fondato dai Longobardi sulla cima di una collina, fu sede dell’amministrazione imperiale per l’Italia centrale tra il X e il XIII secolo.
Posto in posizione strategica, sul crocevia della via Francigena e delle strade che portano ai principali centri toscani, fu circondato da mura difensive, cui fu in seguito aggiunta la rocca. Dopo un lungo periodo di autonomia comunale, San Miniato cadde sotto il controllo di Firenze. Nei secoli successivi la città fu interessata dalla costruzione di molti palazzi gentilizi e da ulteriori trasformazioni quando divenne sede vescovile.
Continua a leggere

garessio top

Il borgo antico di Garessio (CN)

Borgo di antica storia e in seguito rinomata località di villeggiatura, Garessio ha subito alterne vicende e oggi è purtroppo un luogo sottovalutato, che merita senz’altro di essere riscoperto.
Il paese si trova in provincia di Cuneo, quasi al confine con la Liguria, lungo la strada che conduce ad Albenga. Qui si imbottiglia l’acqua S. Bernardo e qui è visitabile l’antico borgo medievale, piuttosto ben conservato.

Continua a leggere

venezia

Livorno, sentori di Venezia e di Trieste

Meno nota come meta turistica rispetto ad altri capoluoghi di provincia della Toscana, Livorno rimane una città interessante, che merita senz’altro una visita. Come tutte le città portuali del Mediterraneo, anche Livorno ha infatti una storia fatta di apporti di genti e culture diverse e questo non può che contribuire al suo fascino.

Continua a leggere

sammezzano

Il castello di Sammezzano, nel comune di Reggello (FI)

Ci sono luoghi, in questo nostro paese, che rimangono inspiegabilmente dimenticati; risorse paesaggistiche, storiche e culturali che non solo non vengono sfruttate, ma vengono addirittura lasciate andare in rovina. E soprattutto sono sottratte alla fruizione pubblica. Tra i molti siti abbandonati e negletti figura anche il castello di Sammezzano, in provincia di Firenze.

Continua a leggere

273

Il fascino rétro di Abbazia/Opatija

Rinomata località di villeggiatura già alla fine dell’Ottocento, Abbazia/Opatija conserva ancora molto dell’atmosfera di fine Ottocento e inizio Novecento; con un po’ di pazienza si può infatti trovare ancora l’Abbazia dei tempi d’oro, se si riesce ad andare oltre l’accorsamento di certe spiagge e anche oltre l’impressione suscitata dai locali per nuovi arricchiti e pseudovip.
Forse il modo migliore per apprezzarla è partire dal lungomare, che da oltre un secolo è lo scenario ideale per passeggiate romantiche. Si tratta di un lungo percorso pedonale, affacciato direttamente sul mare, che si snoda lungo tutta la costa collegando Volosko a Lovran.
Continua a leggere