Archivi tag: Italia

san-miniato

Una passeggiata a San Miniato (PI)

San Miniato è un paese che vanta una lunga storia. Fondato dai Longobardi sulla cima di una collina, fu sede dell’amministrazione imperiale per l’Italia centrale tra il X e il XIII secolo.
Posto in posizione strategica, sul crocevia della via Francigena e delle strade che portano ai principali centri toscani, fu circondato da mura difensive, cui fu in seguito aggiunta la rocca. Dopo un lungo periodo di autonomia comunale, San Miniato cadde sotto il controllo di Firenze. Nei secoli successivi la città fu interessata dalla costruzione di molti palazzi gentilizi e da ulteriori trasformazioni quando divenne sede vescovile.
Continua a leggere

garessio top

Il borgo antico di Garessio (CN)

Borgo di antica storia e in seguito rinomata località di villeggiatura, Garessio ha subito alterne vicende e oggi è purtroppo un luogo sottovalutato, che merita senz’altro di essere riscoperto.
Il paese si trova in provincia di Cuneo, quasi al confine con la Liguria, lungo la strada che conduce ad Albenga. Qui si imbottiglia l’acqua S. Bernardo e qui è visitabile l’antico borgo medievale, piuttosto ben conservato.

Continua a leggere

venezia

Livorno, sentori di Venezia e di Trieste

Meno nota come meta turistica rispetto ad altri capoluoghi di provincia della Toscana, Livorno rimane una città interessante, che merita senz’altro una visita. Come tutte le città portuali del Mediterraneo, anche Livorno ha infatti una storia fatta di apporti di genti e culture diverse e questo non può che contribuire al suo fascino.

Continua a leggere

sammezzano

Il castello di Sammezzano, nel comune di Reggello (FI)

Ci sono luoghi, in questo nostro paese, che rimangono inspiegabilmente dimenticati; risorse paesaggistiche, storiche e culturali che non solo non vengono sfruttate, ma vengono addirittura lasciate andare in rovina. E soprattutto sono sottratte alla fruizione pubblica. Tra i molti siti abbandonati e negletti figura anche il castello di Sammezzano, in provincia di Firenze.

Continua a leggere

037

Novara, una visita da concludere in dolcezza!

Il centro storico di Novara è piuttosto raccolto e si visita facilmente in poco tempo; per questo la città è una meta consigliabile anche per una visita in giornata. Se invece avete più tempo a disposizione potete abbinarla a qualche escursione nei dintorni: qui anche le montagne sono molto vicine!
Continua a leggere

copertina

Alghero (SS) e dintorni

Alghero è una città marinara dove sembrano fondersi gli influssi del Mediterraneo e dove è presente anche la lingua catalana, parlata secondo una variante locale. Vi potrà dunque  capitare, come capitò a noi, di avere la sensazione di aver visto qualcosa di simile in un luogo lontano.
Ma il punto di forza di Alghero è anche la sua posizione, che permette di spaziare tra la meraviglia della costa circostante e i tesori custoditi nell’interno.

Continua a leggere

026

Assisi (PG): spiritualità e arte

Non occorre essere credenti per rimanere conquistati da un centro come Assisi: innanzi tutto la straordinaria concentrazione di opere d’arte lascia chiunque senza parole, ma la stessa figura di san Francesco, pur senza la componente religiosa, rimane una personalità storica di notevole interesse.
Ecco dunque qualche indicazione per apprezzare al meglio questo bellissimo paese umbro.

Continua a leggere

rena majore 2

Il mare della Sardegna: da Santa Teresa di Gallura a Stintino

Ciò che attira maggiormente i turisti in Sardegna è sicuramente il suo mare, talmente bello da avere pochi paragoni nel Mediterraneo.
Sebbene siano molte le risorse storiche e artistiche che questa grande isola può vantare al suo interno, la costa rimane la sua vetrina. Vediamo dunque nel dettaglio i luoghi più belli della parte nord-occidentale.
Continua a leggere

014

Mantova, una città circondata dall’acqua

Residenza dei Gonzaga, perla del Rinascimento italiano, Mantova è una città che sembra incorniciata dalle acque del fiume Mincio, che qui si allarga fino a formare ampi laghi. L’accesso più scenografico alla città è dunque proprio da nord e da est, attraverso i due ponti che permettono di scorgere il profilo cittadino come se emergesse dalle acque.
Continua a leggere