100_0357

Sport, che passione

Molti ragazzi e bambini sono appassionati di calcio. Durante le vostre visite in città italiane o estere, potreste prevedere nel vostro itinerario una breve sosta allo stadio oppure nelle rivendite ufficiali delle varie squadre. Si tratta di concessioni che possono fare miracoli sul loro umore, e anche alleggerire le giornate altrimenti troppo incentrate sulle visite culturali.

Gli stadi delle squadre più importanti e di notorietà internazionale in genere sono visitabili e hanno un museo all’interno. Ma può essere divertente anche dare uno sguardo a stadi di squadre minori e magari la sera, al termine della giornata di visita, scoprire insieme in quale serie milita quella squadra, chi sono i giocatori della rosa ecc…

074
Ovviamente, se i vostri figli sono appassionati di altri sport, si può applicare la stessa cosa a palazzetti dello sport, campi da tennis e altri impianti dove si disputano incontri di rilievo.

Qualunque sia lo sport che i ragazzi praticano o seguono, ci saranno poi negozi dove trovare maglie e gadget ufficiali. Concedete pure una sosta in questi luoghi: non è detto che dobbiate acquistare maglie e altri articoli dai prezzi esorbitanti. Potete fissare una soglia di spesa anche minima e far loro scegliere tra le cose meno dispendiose. Un piccolo acquisto, un “ricordino”, può rasserenare anche il più scontroso dei ragazzi.

maglie 1
E dopo questa sosta “frivola” potrete riproporre, con un po’ più di successo, la prossima meta culturale.

Se ti è piaciuto questo post, puoi lasciare un commento o iscriverti ai RSS feedper rimanere aggiornato sui futuri articoli!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>